XII Workshop: Verità e ricerca tra scoperta e comunicazione

 
   

Quest'anno avrà luogo XII edizione del Workshop Annuale della SISRI, dal titolo

Verità e ricerca tra scoperta e comunicazione

Il tema di quest'anno è in continuità con quello che ha caratterizzato gli incontri del Seminario Permanente. Questa edizione del Workshop avrà un format nuovo, più simile ad un convegno, dove i relatori invitati affronteranno il tema generale dal punto di vista delle loro competenze specialistiche senza trascurare l’interdisciplinarità promossa dalla SISRI. L’evento avrà anche una sessione per short talks

L'evento avrà luogo venerdì 24 e sabato 25 luglio 2020

La sede dell'evento è
la Pontificia Università della Santa Croce, Roma

Il tema

La verità è tema importante e profondo in ogni ambito della cultura. Oggi la verità è spesso posta in questione o guardata con sospetto. In continuità con i temi affrontati durante il Seminario Permanente 2019/20, anche il XII Workshop della SISRI intende concentrarsi sul senso dell’impresa conoscitiva. Quanto è importante l'accesso alla verità nella ricerca scientifica, umanistica, filosofica o teologica? Quanto è rilevante per i singoli ricercatori nel loro impegno quotidiano? In che senso si potrebbe parlare di “scoperta” senza alcun riferimento alla verità? Quanto il “comunicare la scienza” – dati, risultati e applicazioni – ha a che fare con la verità? È possibile insegnare, trasmettere conoscenze, senza un impegno veritativo? La divulgazione scientifica implica una certa semplificazione, ma può questo andare a detrimento della comunicazione della verità? Il Workshop del 2020 si propone di riflettere in maniera strutturata su questi interrogativi, soprattutto per ciò che concerne il ruolo della verità nella costruzione della nostra visione del mondo, della vita e dell’essere umano, e su come questa visione possa essere comunicata. 

Iscrizione

Per partecipare al Workshop è necessario compilare e inviare l’apposita Scheda di Iscrizione online (http://www.sisri.it/iscrizione-workshop) entro e non oltre martedì 9 giugno 2020.

Programma 

    
Venerdì 24 luglio 2020
    
15:45-16:00 - Introduzione 
     
I sessioneLa struttura della materia e dell'universo
    
16:00-17:00 - Giuseppe Tanzella-NittiCongetture, previsioni e risultati in astronomia e astrofisica
17:00-18:00 - Giovanni AmendolaLa ragionevole ineffabilità della natura al linguaggio matematico. Aspetti paradossali della misurazione della realtà fisica
18:00-18:15Coffee Break
18:15-19:15 - Francesco SantoniL’oggetto della fisica come causa formale. Realismo ed intelligibilità della natura alla luce dei postulati formali della fisica
    
  
Sabato 25 luglio 2020
      
II sessione: Vita e cognizione: dalla biologia all'antropologia
   
9:15-10:15 - Anna Pelliccia: Charles Darwin: Verità della scoperta o scoperta della verità? Viaggio tra scritti pubblici e privati di un evoluzionista insoddisfatto
10:15-11.15 - Mirko Di BernardoAutopoiesi, cognizione e riflessività. Esplorazioni meta-biologiche sul vivente
11:15-11:45 Coffee Break
11:45-12:45 - Ivan ColagèÈ vero che H. sapiens è unico? Ragioni scientifiche e filosofiche
 
   
III sessioneComunicazione, didattica e divulgazione
     
15:15-16:15 - Alessandro GiulianiComunicazione scientifica e opinione pubblica
16:15-17:15 - Maria Covino e Eleonora VitalianoDalla scoperta alla comunicazione scientifica: il rapporto tra capacità recettiva e capacità comunicativa
      
Al termine di ogni intervento sono previsti 10-15 minuti per la discussione
   

Comitato Scientifico:

Giovanni Amendola, Luca Arcangeli, Saverio Bersani, Ivan Colagè, Maria Covino, Mirko Di Bernardo, Marco Nicolella, Stefano Oliva.

     

Call for Papers (chiusa)

La quarta sessione del Workshop ospiterà almeno quattro short talks, che saranno selezionati tra gli abstract proposti. Le comunicazioni proposte dovranno necessariamente riguardare il titolo generale del Workshop, ma potranno rivolgersi anche ad ambiti del sapere o della cultura diversi da quelli relativi alle prime tre sessioni. 
Chi intendesse partecipare alla Call for Papers dovrà inviare una e-mail al Coordinatore Didattico della SISRI, Ivan Colagè (i.colage@pusc.it), allegando un documento in word che contenga:
  • il titolo proposto,
  • un abstract di circa 500 parole che illustri il contenuto della proposta,
  • 3-5 titoli come bibliografia di riferimento.
La scadenza per la sottomissione degli abstract è fissata alla mezzanotte di venerdì 29 maggio 2020 

 

Vai alla Scheda di Iscrizione online