Seminario permanente

Triennio 2016-19

VISIONI DELLA NATURA, IMMAGINI DELL’UOMO E 
FIGURE DEL FONDAMENTO 

   

Le indagini sulla natura, le questioni riguardanti la vita umana e la domanda sul senso ultimo, sono state espresse nel corso del tempo attraverso categorie, immagini e paradigmi densi di storia e di significato. Tutto ciò ne ha favorito, ma anche condizionato, la loro comprensione e trasmissione attraverso il tempo. Nel corso del loro lavoro, sia le scienze naturali che le scienze umane usano implicitamente molte di tali categorie, trascurando a volte la complessità della storia che le ha forgiate. Approfondire la loro origine e l’eredità filosofica che esse recano ne favorisce un impiego più consapevole, aiuta a valutare la loro attendibilità o la loro debolezza razionale, giustifica o meno la loro persistenza. Tanto le visioni della natura quanto le diverse immagini dell’essere umano, risultano poi legate alla nostra comprensione del Fondamento, alla nostra idea di cosa sia il senso ultimo di tutto le cose.

I ANNO: LE NOZIONI DELLA NATURA EMERSE DAL CONTESTO SCIENTIFICO-FILOSOFICO (A.A. 2016/2017)

5 novembre 2016, La Natura come Assoluto
Roberto Timossi, filosofo e saggista, Genova

10 dicembre 2016, La Natura come Vivente,
Lino Conti, ordinario di Storia del pensiero scientifico, Perugia

4 febbraio 2017, La Natura come Orologio,
Salvatore Ricciardo, Dipartimento di Filosofia, Università di Bergamo

18 marzo 2017, La Natura come Libro,
Giuseppe Tanzella-Nitti, ordinario di Teologia fondamentale, direttore della Scuola SISRI


II ANNO: LE IMMAGINI DELL'UOMO E DELLA SUA DIMORA (AA. 2017/18)

4 novembre 2017, L’essere umano come soma
Giorgio Gruppioni, già ordinario di Antropologia nella Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Bologna (Polo scientifico-didattico di Ravenna)

2 dicembre 2017, L’essere umano come mind
Filippo Tempia, Professore ordinario di Fisiologia, Dipartimento di Neuroscienze, Università di Torino

10 febbraio 2018, L’essere umano oltre l’uomo: il cyborg
dott. Alessandro Vato, ITT - Istituto Italiano di Tecnologia, Center for Neurosciences and Cognitive Systems, Genova-Rovereto

17 marzo 2018, L’essere umano come immagine di Dio, persona in relazione


III ANNO: LA PERCEZIONE DEL FONDAMENTO NELLA  CULTURA SCIENTIFICA (AA. 2018/19)

Il chaos e il caso: l’assenza del Fondamento

All is One: forme contemporanee di neo-panteismo

Il codice cosmico: forme contemporanee di neo-deismo

La Parola creatrice: il Dio creatore della tradizione ebraico-cristiana


Triennio 2013-16

LAVORO INTELLETTUALE E METODOLOGIA DI RICERCA

I ANNO: GLI ABITI INTELLETTUALI

9 novembre 2013: La ricerca come ascolto (prof. Diego Molteni, associato di Fisica, Palermo)

7 dicembre 2013: La vita intellettuale come ascesi (prof. Giuseppe Savagnone, saggista e filosofo, Palermo)

15 febbraio 2014: Conoscenza intellettuale e vissuto esistenziale (prof. Andrea Aguti, associato di Filosofia della religione, Urbino)

22 marzo 2014: Conoscenza sapienziale e unità del sapere (rev. prof. Giuseppe Tanzella-Nitti, SISRI e Pontificia Università della Santa Croce, Roma)

II ANNO: I LUOGHI E I CONTESTI



8 novembre 2014: L’Università e la sua Idea: vita intellettuale e vocazione universitaria (rev. prof. Giuseppe Tanzella-Nitti, SISRI e Pontificia Università della Santa Croce, Roma)

6 dicembre 2014: Il dialogo con i Maestri e con le Fonti: il ruolo della Biblioteca nella formazione intellettuale e nel lavoro di ricerca (prof. Alberto Peratoner, docente di Antropologia filosofica e filosofia teoretica, Facoltà Teologica del Triveneto)

7 febbraio 2015: Il laboratorio e la mediazione tecnica nel contesto della conoscenza della realtà e della sua trasformazione (prof. Giuseppe O. Longo, Emerito di Teoria dell'informazione, Università di Trieste)

21 marzo 2015: Scienza e società: l’influenza degli intellettuali sulle dinamiche della vita culturale e sociale, (prof. Mariachiara Tallacchini docente di Filosofia del Diritto e “Scienza, Tecnologia e Diritto", Commissione Europea e Facoltà di Economia e Giurisprudenza, Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Piacenza)

III ANNO: I TESTIMONI


7 novembre 2015: Tommaso d’Aquino, la ricerca della verità e le capacità della ragione (rev. prof. Alberto Strumia, SISRI, già Ordinario di Fisica matematica, Università degli studi di Bari, docente presso la Facoltà Teologica dell'Emilia Romagna)

12 dicembre 2015: Blaise Pascal, gli interrogativi dell’uomo rivolti alla ragione e alla fede (Prof. Alberto Peratoner,docente di Antropologia filosofica e filosofia teoretica, Facoltà Teologica del Triveneto, Biblioteca Mechitarista di San Lazzaro degli Armeni, Direttore)

6 febbraio 2016: John H. Newman, l’ascolto della coscienza e l’onestà dell’intelligenza (Prof. Luca Tuninetti, Professore Ordinario di Filosofia della conoscenza, Pontificia Università Urbaniana, Roma)

12 marzo 2016: Antoni Gaudí, scienza, arte e natura come linguaggio della fede (Dott. Arch. Ciro Lomonte, Docente di Storia dell'Architettura Cristiana Contemporanea, Università Europea di Roma)

 


I precedenti cicli del Seminario Permanente del
DISF Working Group

Triennio 2010-13

I anno: La razionalità scientifica e la ricerca dei fondamenti (ottobre 2010 - marzo 2011)

II anno: La questione su Dio e la società tecnico-scientifica (ottobre 2011 - marzo 2012)

III anno: Cultura tecnico-scientifica e la domanda su Dio (ottobre 2012 - marzo 2013)

Triennio 2007-10

I anno: Questioni di epistemologia scientifica e filosofica (novembre 2007 - marzo 2008)

II anno: Questioni di filosofia della natura e della vita (novembre 2008 - marzo 2009)

III anno: Questioni di antropologia scientifica e filosofico-teologica (ottobre 2009 - marzo 2010)

Triennio 2005-07

I anno: Questioni di epistemologia scientifica e filosofica (gennaio 2005 - maggio 2005)

II anno: Questioni di filosofia della natura e della vita (novembre 2005 - maggio 2006)

III anno: Questioni di antropologia scientifica e filosofico-teologica (novembre 2006 - maggio 2007)

 

Con il sostegno della Compagnia di San Paolo